I am what I am di Gloria Gaynor

I am what I am di Gloria Gaynor

Torna Gloria Gaynor. Oltre a “I will survive”, la regina della disco music donò alla comunità LGBT un altro inno nel 1983.

Si intitolava “I am what I am”, letteralmente “Sono quel che sono”, un’esaltazione della diversità composta per il musical “La cage aux folles”, un’opera umoristica sul tema dell’omosessualità, il cui libretto fu scritto dal militante gay Harvey Fierstein. A interpretarla nella commedia una drag queen.

La Gaynor riuscì con la sua interpretazione a renderla una hit di classifica che raggiunse la #3 della U.S. Dance Music/Club Play Singles Billboard.

“Io sono quello che sono e quel che sono non ha bisogno di scusanti. C’è una vita sola, e non ci sono cauzioni o rimborsi, una vita sola, perciò è il caso di uscire dal nascondiglio”.

 

 


 

ISMRadio
con Cristian Scarpone – Gay Bar.
La rubrica dedicata alle canzoni che hanno fatto la storia della comunità LGBT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.