Omosessuali in Medio Oriente, tra stragi più e meno mediatiche